Informazioni

PREPARAZIONE SESSIONE
Alcuni consigli da tenere in considerazione prima di arrivare in studio per la sessione di mastering:

  • registrare tutto il materiale audio possibilmente su un formato ad alta risoluzione (24bit - 44.1/48/88.2/96KHz);
  • registrare possibilmente più versioni dello stesso brano, indicando le modifiche apportate tipo: voce alta/bassa, solo alto/basso, eccetera;
  • se non si è convinti dei volumi dei solisti o di altri strumenti, si possono realizzare tracce audio separate (bounces) suddividendo i brani in due o più tracce stereo sincronizzate nella partenza, per intervenire su ognuna di esse in modo preciso (stem mastering);
  • nel caso di riversamenti su DAT, portare la copia ma anche l'originale del materiale registrato: durante la fase di copiatura, anche se fatta in digitale, potrebbero aggiungersi errori e disturbi; cominciate la registrazione almeno dopo 1 minuto di nastro vuoto;
  • non processare in alcun modo i files audio e se è presente un processore sul master del vostro mix fare una versione del brano anche escludendolo, questo darà uno "spazio di manovra" maggiore a chi realizzerà il master finale; è difficile immaginare il danno che possono fare alcuni processori o plugins mal regolati o di bassa qualità;
  • non editare su computer la testa e coda dei files e lasciarli così come registrati in origine;
  • se il brano lo richiedesse, non fate il fade out, ma al contrario lasciate il brano originale intero fino alla fine e semmai, realizzatene comunque uno con fade out che verrà utilizzato come riferimento da chi realizza il master;
  • allegare sempre tutta la documentazione necessaria affinché sia sempre chiara la sequenza finale dei brani, le diverse versioni ed i titoli contenuti nel supporto registrato;
  • se il formato del registratore o del file da trattare non fosse elencato in quelli presenti in studio, avvisare per tempo per permettere di rifornirsi di un lettore adatto;
  • è possibile portare con sé anche uno o più CD di riferimento da confrontare con il materiale da lavorare;
  • giungere in studio con la lista completa dei brani, dei codici ISRC e del numero di catalogo: senza questi requisiti non potrà essere terminata la sessione di mastering o verrà impiegato più tempo per la realizzazione del master finale.


FORMATI SUPPORTATI IN INGRESSO

  • Analogici: nastro stereo su 1/4" a 19/38/76 cm/sec., nastro stereo su 1/2" 19/38/76 cm/s, codifica Dolby A/SR, nastro 24 canali su 2" 38/76 cm/sec.- AES e NAB eq., musicassetta.
  • Digitali: Hard-disk HFS/HFS+/FAT32/NTFS, CD-Audio, CD-ROM PC(ISO9660), Mac (HFS/+), UDF, contenenti files tipo SDII/AIFF/WAVE/BWF, DAT 16/24 bit-44.1/48KHz,32KHz dall'uscita analogica, ADAT 8tracce 16/20 bit 44.1/48KHz, Minidisk.

 


 

INVIO DI MATERIALI ONLINE

 

Puoi inviarci i tuoi file attraverso il pratico servizio HIGHTAIL (ex YouSendIt).
I file devono essere preferibilmente in formato RAR.
Formati alternativi: ZIP e 7-zip.
La dimensione massima non deve superare i 2 GB.
Clicca sul pulsante per accedere all'apposita interfaccia.
Spediscici i tuoi file (max 2 GB)

 


Per vedere questa risorsa accetta i cookie (se prima di accettare vuoi saperne di più sui cookie di questo sito, leggi l'informativa estesa).

Invio di materiali online

 

Puoi inviarci i tuoi file attraverso il pratico servizio WeTransfer. I file devono essere preferibilmente in formato RAR. Formati alternativi: ZIP e 7-zip. La dimensione massima non deve superare i 20 GB.

IMPORTANTE! Non dimenticare di inserire il tuo nominativo e il tuo recapito telefonico nel campo "Messaggio" di WeTransfer!

CLICCA QUI PER INIZIARE SUBITO A SPEDIRCI I TUOI FILE