24
Giu 12
Articolo di Elisabetta Paladini
Fonte: Il quotidiano italiano - Edizione di Lecce

Parco Gondar, in concerto Combass: il bassista salentino degli Après la Classe

(22 giugno 2012) GALLIPOLI- Domani, sabato 23 giugno, al PARCO GONDAR di Gallipoli sarà in concerto COMBASS, noto al grande pubblico come il bassista salentino degli APRES LA CLASSE. COMBASS, ritorna sulle scene musicali con il nuovo singolo “Balla la tribù”, brano che anticipa l’uscita del suo secondo album da solista, prevista per il prossimo autunno – inverno.

combass gallipoli-300x163Il singolo “Balla la tribù“ è un brano allegro, ritmato, dai contenuti positivi e volutamente mirati a non far dimenticare che la nostra nazione (la tribù) è ancora in grado di unirsi e sorridere nonostante le numerose avversità. L’artista intende condividere con il mondo, il proprio e personale concetto di ricchezza interiore intesa come libertà, capacità di divertirsi e spensieratezza mentale, caratteristiche di questi tempi sempre più rare da possedere.

I musicisti che hanno collaborato con COMBASS per le registrazioni di “Balla la tribù” sono il batterista newyorkese MYLIOUS JOHNSON (Pink, Destiny’s Child, Jovanotti, Puff Daddy etc.), la sezione fiati diretta dal maestro RAFFAELE CASARANO (per gentile concessione di TUK MUSIC – Locomotive Jazz Festival, Buena Vista Social Club etc.), GABRIELE BLANDINI, GIANLUCA RIA e il featuring etno-salentino di GIANCARLO PAGLIALUNGA, voce storica dell’evento internazionale della “NOTTE DELLA TARANTA”. Il singolo è stato mixato da Giuseppe Acito e masterizzato da Stefano Cappelli.

BIOGRAFIA COMBASS, aka Valerio Bruno, nasce a Galatina (Lecce) il 04/03/1984. A dodici anni, folgorato dall’ ascolto dei vinili di James Brown e di bassisti come Bootsy Collins, James Jamerson e Mark King dei Level 42, decide di avventurarsi nel mondo del basso elettrico. Inizia il proprio percorso di studi presso Fabio Capone, un insegnante privato del suo paese: Nardò (LE). Arrivano subito le prime esperienze nei gruppetti rock con i compagni di scuola. A quindici anni sposta i suoi studi musicali da Lecce a Roma presso l’UM (Università della musica) e Percentomusica, dove si diploma e specializza in basso elettrico multi stilistico sotto la guida dei maestri Gianfranco Gullotto, Mario Guarini, Massimo Moriconi, Luca Pirozzi e Marco Siniscalco. Nello stesso anno partecipa allo stage del bravissimo bassista italiano Saturnino, con il quale ha l’onore di suonare. Entra a far parte dei Dakkamé, gruppo di musica popolare salentina noto nel panorama musicale nazionale, registrando l’album “Nauna” seguito da un lungo tour nelle principali piazze italiane. A diciassette anni diviene il nuovo bassista della band Après la classe iniziando così, il suo ruolo di musicista “professionista”.

Nel 2012, grazie al contratto discografico con la Edel, esce il primo cd omonimo della band salentina contenente un featuring di Caparezza. La band approda nelle radio con “Ricominciamo”, cover di Adriano Pappalardo arrangiata in chiave Après, subito singolo estate 2003; “Paris” diviene sigla del programma “Tutto esaurito” condotto da Marco Galli su Radio 105, colonna sonora degli spot televisivi per la “Galbani”, sigla nel programma “Le iene” su italia 1, in rotazione su “MTV” e “All Music”. Parte il “Ricominciamo tour”,che vede la band protagonista sui palchi di tutta Italia, seguito dalla registrazione dei successivi cd marchiati Après la classe: “Un numero”, “Luna park”, “Luna park live” e “Mammalitaliani”. Con il singolo “Mammalitaliani”, tormentone nazionale del 2010, gli Après approdano in Europa (Germania, Polonia, Svizzera, Belgio, Lussemburgo) e negli Stati Uniti (New York, Los Angeles, Miami). Nell’ agosto 2007 entra a far parte del collettivo “Rezophonic”, progetto capitanato dal grande batterista Mario Riso con lo scopo di raccogliere fondi per la costruzione di pozzi d’acqua in Africa. Nel 2009 lavora al suo primo disco da solista: “A spasso col basso” prodotto per Parasaula Groove Studio. Il disco annovera ospiti illustri quali Attila, Puccia (Après la classe), Fabio Capone, Mike Minerva, Andro.i.d. (Negramaro), Raffaele Casarano. Nell’album, la caratteristica principale è il folle utilizzo del basso elettrico che si scosta sia dai canoni standard sia da un semplice progetto solista pregno di virtuosismi, partendo dall’accompagnamento ed appoggio ritmico fino alle emulazioni di chitarre, bassi synth e slide bass, in un utilizzo orchestrale dello strumento. Insegna basso elettrico nella scuola: ”Officine musicali” di Salve (Le) del suo amico e collega Danilo Tasco (Negramaro). Nel 2012 nasce la preziosa collaborazione con ACNmusic e Day Off Music per l’attuale singolo e l’ Album di prossima uscita.

Inoltre al PARCO GONDAR è stato allestito appositamente un maxi schermo dove sarà possibile vedere la partita degli europei 2012 FRANCIA – SPAGNA.

Il PARCO GONDAR, offre non solo tanta buona musica ma anche una selezione di cocktails, spritz, cicchetti e fiumi di birra, accompagnati dalla semplice e gustosa cucina; un location, che ricorda nei colori e negli ambienti il caliente Messico, dove trascorrere le serate estive in compagnia.

L’evento è a INGRESSO GRATUITO.

Si consiglia prenotazione al 327.8215783

Per vedere questa risorsa accetta i cookie (se prima di accettare vuoi saperne di più sui cookie di questo sito, leggi l'informativa estesa).

Invio di materiali online

 

Puoi inviarci i tuoi file attraverso il pratico servizio WeTransfer. I file devono essere preferibilmente in formato RAR. Formati alternativi: ZIP e 7-zip. La dimensione massima non deve superare i 20 GB.

IMPORTANTE! Non dimenticare di inserire il tuo nominativo e il tuo recapito telefonico nel campo "Messaggio" di WeTransfer!

CLICCA QUI PER INIZIARE SUBITO A SPEDIRCI I TUOI FILE